WIRED Fest elandelayo '16

La percezione di una giornata di 24 ore è soggettiva. Walter Rolfo, esperto di processi percettivi, spiega come sia possibile realizzare i propri obiettivi e i propri sogni, moltiplicando il tempo ogni giorno, grazie all’utilizzo del “training differenziale”:tecnica millenaria dei prestigiatori.

È vero che vivere più vite in serie non ci è concesso, ma viverle in parallelo sì. Il “mago”, che necessita di almeno dieci ore al giorno di pratica, per poter raggiungere la perfezione in ogni singolo movimento, è costretto ad allenarsi continuamente, rubando secondi alla vita compiendo diverse attività in parallelo.

Indawo: IMilan
ababukeli: 2000
Isiganeko: Inkomfa
kwayala: Walter Rolfo
Uhanjiso: Walter Rolfo

Media

Joyina
KWETHU
LEENDABA

G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!